Il prodotto del design ceramico
25.05.2012
 
Inaugurata venerdì 25 maggio 2012, nei locali del Liceo Artistico Design Ceramico - LADEC “Luigi Sturzo” di Caltagirone, “Il prodotto del design ceramico” (Catalogo a cura di LADEC), la prima di una trilogia di mostre sul design oriented nella produzione ceramica dedicata all'azienda Bitossi ceramiche che documenta con 20 manufatti la produzione che va dagli anni '60 ad oggi. In questa selezione, oltre a serie storiche della manifattura,  sono presenti anche ceramiche disegnate da Ettore Sottsass, Luisa Bocchietto, Karim Rashid e Mario Ferrarini.


Altre due aziende coinvolte nei prossimi anni, sino al 2015, sono Alessi e Richard Ginori. L'esposizione, promossa dallo stesso Liceo artistico per il design – consulente scientifico lo storico e critico del design Vanni Pasca, tutor interni area progetto Vincenzo Castellana, coordinatore, Raffaele Adamo, Stefano Anguzza, Salvatore Aquino, Andrea Branciforti e Franco Sagone, tutor interni area tecnica Antonio Delfino, Fabio Gullè ed Emanuele Nicastro - con il patrocinio del Comune di Caltagirone, della Provincia regionale di Catania e della delegazione Sicilia dell'Adi (Associazione per il disegno industriale), sarà visitabile con ingresso gratuito sino a dicembre 2012. Essa segna il momento culminante di un workshop di progetto e produzione su “Vasopiatto, tipologie e modelli per nuove forme” che, condotto da Luisa Bocchietto e Vanni Pasca, coinvolge da oggi e sino a venerdì una trentina fra studenti dello stesso istituto calatino, allievi delle facoltà di architettura di Palermo e Siracusa e artigiani locali. 

Adi Sicilia ha iniziato un percorso di sostegno alle azioni che l’attuale LADEC liceo artistico per il design ceramico di Caltagirone, ex istituto d’arte, da quasi un decennio ha implementato nel suo processo di   trasformazione e nella sua vocazione didattico formativa. La rassegna “Il prodotto del design ceramico” mira, attraverso il racconto di una Storia produttiva, votata al design, ad evidenziare i processi talvolta non del tutto industriali di aziende come Bitossi Ceramiche. Aziende, dunque, di altre tradizioni territoriali che vengono raccontate affinché slogan, spesse volte inflazionati, come think global, act local, possano realmente assumere significato. Il momento espositivo del processo aziendale è stato preceduto, dal 23 al 25 maggio, da un workshop di progetto e realizzazione all’interno del quale, come dire, ci si è sporcati le mani con un impasto di competenze, motivazione ed esperienze che certamente, quanto meno, porranno interrogativi e arricchiranno il bagaglio di esperienze locali. Vanni Pasca, storico e critico del design  e Luisa Bocchietto, architetto designer e presidente Nazionale ADI, hanno condotto il workshop con l’aiuto dei docenti interni del LADEC. Allievi interni, artigiani locali, designer e studenti universitari si sono misurati e confrontati in una esperienza che potrà portare ad esiti produttivi con l’azienda Bitossi.

25 maggio - 31 dicembre 2012. Caltagirone (CT)