Touch me
24.06.2014
 
“Touch me”, in occasione del grande evento "Summer Party" di Farm Cultural Park, vi invita a metterci le mani, a toccare la materia protagonista delle texture “Urban design for tile” e “Crochet” di Project Surface.

Project Surface nasce dall’incontro di due designer, Andrea Branciforti animatore di Improntabarre - Handcraft & Design Laboratory e Peppino Lopez di mind - madeindesign, che si sono ritrovati a studiare e ripensare una nuova idea di superficie.
La terra di origine è la Sicilia e da questa sono partiti per la loro ricerca.

I materiali: pietra lavica dell’Etna, con il suo colore nero e il marmo di Comiso con il suo bianco.
Il progetto Surface vuole unire questi due materiali, diversi nelle loro caratteristiche fisiche, nel colore e nella lavorazione, attraverso l’uso naturale del materiale e per il lavoro artigianale che li caratterizza e che rendono unico il prodotto finale.

Materia Naturale


Le piastrelle, prodotte in questa sessione di progetto, sono realizzate con materiali naturali: pietra lavica e polvere di marmo.
La pietra lavica è estratta in Sicilia dalle pendici del vulcano Etna che l’Unesco ha inserito dal 2012 nel patrimonio mondiale dell’umanità.
La polvere di marmo di Comiso, ricavata dalle lavorazioni delle locali aziende viene lavorata e trasformata.

Il risultato: un materiale resistente dove la lavorazione artigianale, che va dal taglio della pietra alla decorazione, rende ogni singola mattonella un pezzo unico. Una produzione tutta Made in Sicily.

URBAN DESIGN FOR TILE


Il Basalto, o pietra lavica, viene estratto in Sicilia dalle pendici del vulcano Etna che l’Unesco ha inserito dal 2012 nel patrimonio mondiale dell’umanità. Dall’unione tra questo forte e naturale elemento e i segni grafici che la città offre, ma che non sempre sono visibili, nasce la collezione Urban designs for tiles. Una produzione tutta Made in Sicily.


CROCHET

Crochet proposto da mind madeindesign, ha come materia prima la polvere di marmo, sulla quale prendono forma eleganti intrecci e preziosi ricami che ci riavvicinano alla manualità della lavorazione del merletto siciliano ad uncinetto. Motivi circolari ornati nel marmo si susseguono generando un raffinato decoro che riproduce perfettamente l’effetto dell’intreccio dei fili mostrandone tutti i dettagli.


METALLIQ

Touch me si avvale anche dell'apporto di un'importante e innovativa azienda vicentina, che per l'occasione ha realizzato un intervento ad hoc per Touch me e la grande festa di Farm Cultural Park.

METALLIQ, azienda specializzata in placcature metalliche a freddo per interni ed esterni. L' avanzato procedimento tecnologico concepito e sviluppato internamente consente al metallo liquido di legarsi a freddo a qualsiasi genere di supporto.

METALLIQ allarga i confini creativi di architetti e designers creando superfici oltre ogni aspettativa ed immaginazione. Visivamente indistinguibile dal metallo lavorato tradizionalmente, METALLIQ rivoluziona il modo di concepire le finiture superficiali coniugando la sensazione di solidità del metallo tradizionale con l'utilizzo di materie, colori e textures fortemente innovativi.




https://www.facebook.com/events/1488656928035311/?source=1

https://www.facebook.com/events/1515827951978623/

http://improntabarre.wix.com/projectsurface
 


http://metalliq.it/

http://www.farm-culturalpark.com/

Con il patrocinio di ADI Sicilia