ADI Sicilia patrocinia il Master “il progetto di riciclo: architettura, arti visive, design”
11.01.2015
 

Pubblicata la graduatoria del master biennale di II livello "Il progetto di riciclo: architettura, arti visive, design" patrocinato da ADI Sicilia, coordinato dalla Prof.ssa Zaira Dato e promosso dall’Universita degli Studi di Catania, Scuola di Architettura di Siracusa | S. D. S. dell' Università di Catania, in collaborazione con docenti di: EST AB Escuela Tecnica Superior de Arquitectura  de Barcelona; Istanbul  Technical University; Politecnico di Milano Scuola di Architettura e Società; Università di Pescara - Chieti Dipartimento Idea; Seconda Università di Napoli dipartimento DlcDEA; Università di Palermo Dipartimento D'Arch.

L’idea e il programma di questo Master in Progetto di Riciclo: Architettura, Arti visive, Design” nascono da una riflessione sui significati che, nella cultura contemporanea, sta assumendo il termine riciclo. quale componente della triade riduco, riuso, riciclo, contribuisce a rappresentare un comportamento virtuoso nei confronti dell’ambiente ed una particolare attenzione al problema del contenimento e smaltimento dei rifiuti da conferire in discarica, ma con sempre maggiore pervasività si profila ora come complessa categoria dell’agire, quasi una meta-categoria, che racchiude in sè la possibilità di fare riferimento a differenti elaborazioni progettuali.

 

IL MASTER

Il master si propone di fornire una formazione avanzata e specialistica nel campo del contenimento e smaltimento dei rifiuti, contribuendo ad accreditare ed instaurare un comportamento virtuoso nei confronti dell'ambiente. Le diverse declinazioni del riciclo saranno affrontate con la finalità di affermare nuovi professionisti capaci di intervenire sui processi di trasformazione della materia e sviluppare nuovi significati sul tema della reinvenzione creativa nel campo dell'architettura, delle arti creative e del design.

La figura professionale che si intende immettere nel mercato del lavoro deve possedere i requisiti e le competenze che le consentano di operare scelte d’indirizzo, formulare strategie produttive, progettare processi di trasformazione di manufatti  e di materiali, governare procedure, cambiare indirizzi e strategie in atto, contribuire alla selezione degli obbiettivi da raggiungere come alla valutazione dei risultati raggiunti.


COMITATO SCIENTIFICO

Zaira Dato coordinatore del master, Fernanda Cantone, Francesca Castagneto, Salvatore Luciano Cosentino; Sebastiano D'Urso, Vincenzo Latina, Roberto Purrello, Antonino Risitano, Carmela Schillaci, Carmelo Strano.

DOCENTI

Roberto Serino, Riccardo Florio, Università degli Studi di Napoli Federico Il; Pasquale Belfiore, Seconda Università degli Studi di Napoli; Marina Parente, Giuliano Simonelli, Politecnico di Milano; Maria Cristina Forlani, Università degli Studi Gabriele d'Annunzio di Chieti-Pescara; Philippe Daverio, Università di Palermo; Carles Muro, Jordi Garces, Universitat Politecnica de Catalunya; Gulnur Saglamer, Zerent Gulersoy, lstanbul Tecnical University.

 http://www.unict.it/content/il-progetto-di-riciclo-architettura-arti-visive-design