Osservatorio Permanente Del Design
Il premio Compasso d'Oro ADI è il primo e il più autorevole premio europeo del settore, istituito nel 1954. Nato da un'idea do Gio Ponti e per volontà dei grandi magazzini la Rinascente, ha lo scopo di mettere in valore la qualità del design italiano. Dal 1964 viene gestito esclusivamente dall'ADI. Gli oggetti premiati e segnalati in oltre cinquant'anni di vita del premio sono raccolti nella Collezione storica del Premio Compasso d'Oro ADI.

Il Premio Compasso d'Oro viene assegnato sulla base di una preselezione effettuata dall'Osservatorio permanente del Design, una commissione di esperti (critici, storici, progettisti, giornalisti specializzati), soci dell'ADI o esterni a essa, impegnati con continuità nel raccogliere informazioni, valutare e selezionare i migliori prodotti.

L’Osservatorio è un organismo permanente di ADI che si occupa della selezione dei prodotti da pubblicare su ADI Design Index. Ogni anno commissioni di esperti attive su tutto il territorio italiano e commissioni centrali passano in rassegna l'intera produzione italiana di tutte le categorie merceologiche.

Le segnalazioni partono dalle Commissioni territoriali, che fanno capo alle Delegazioni territoriali ADI.


I prodotti segnalati vengono poi presi in esame centralmente dalle Commissioni tematiche, ciascuna composta di esperti specializzati in uno degli ambiti tematici previsti dall'annuario.


Una Commissione di selezione finale ha il ruolo di supervisione definitiva delle scelte.



Una Commissione di garanzia provvede ad assicurare trasparenza e correttezza formale alla selezione.


I componenti dell'Osservatorio permanente del Design ADI Sicilia


Vincenzo Castellana

Gianni Di Matteo

Cinzia Ferrara

Marinella Ferrara

Agnese Giglia

Umberto La Comarre