Maria francesca Agnese Giglia
 
Via Dell'orologio, 20
90133 Palermo (PA)
Tel. +393289195677
Fax. 0916165677
agneseg.kukla@gmail.com
http://www.agnesegiglia.eu

Freelance|interior, exhibit e visual Design

Nel 2000 si laurea alla Facoltà di Architettura di Palermo con indirizzo Disegno Industriale. Dopo la Scuola di Specializzazione di Disegno Industriale presso la Facoltà di Architettura di Palermo nel 2007 consegue il DOTTORATO DI RICERCA IN DESIGN, presso il Dipartimento di Design - Facoltà di Architettura - Università degli Studi di Palermo, relatore PROF. VANNI PASCA RAYMONDI.

Sia nel campo professionale sia scientifico, si occupa della regia e della comunicazione dall'evento al visual merchandisig (vetrine Bottega “Dei Sapori e dei Saperi” di Libera, stand Alsistem, “aroun(d)esign”, stand "Addiopizzo", progettazione stand "Fa la cosa giusta" Palermo), del prodotto culturale (mostre presso Villa Alliata, Palazzo Chiaramonte- Steri, Santa Chiara, Palazzo Sant’Elia, Bocs (Catania), Museo Riso, GAM, N38E13 ), e della progettazione d’interni (Palermo, Marsala, Milano, Pisa, Bologna, Zurigo).

Dal 2009, è consigliere nel direttivo dell’ ADI Sicilia, con la mansione di referente per le relazioni interne ed esterne.

Diverse sono anche le collaborazioni nell’ambito della comunicazione, dal 2008 fa parte della redazione di Pad Journal (http://padjournal.net) e dal 2011 crea e cura una rubrica sul design per la rivista Balarm.

Da tre anni è docente a contratto presso l’Accademia di Belle Arti di Palermo cattedra di “ Allestimento degli spazi espostivi” per il Triennio- Progettazione dei Sistemi Espositivi e Museali. Cura il ciclo di incontri “aroun(d)esign”, dedicati al design, al territorio e ai soci ADI Sicilia. Si occupa di progetti di connessione e sviluppo del territorio attraverso il design dei servizi e il management design, e di sviluppo e presentazione del prodotto come art director (Ceramiche di Treviso, Slow food, Velarredo, Gaspare Mirrione, PAM, Sensibiliambienti, Le terre di Bonifacio, N38E13 MicroHotel).